Immagine

Sempre in volo

Tag

, , , ,

23jomisDavanti alla croce dell’altro il suo dovere di cristiano lo obbligava
però a non rimanere muto, a non farsi sopraffare dall’incapacità
di una risposta. Così gli era stato insegnato. Bastava
far parlare il Crocifisso. Ma quanta fantasia occorreva per
evitare di ripetere formule convenzionali! La risposta deve necessariamente
oltrepassare canoni spirituali. Inoltre, queste
estreme situazioni umane sollecitano un linguaggio chiaro,
semplice, che consoli. E come riuscire a filtrare attraverso la
placca dell’afflizione, far breccia in quel cupo e sordo strato?
Bastava dire a quella madre che la sofferenza è un dato variabile,
non ineluttabile, o semplicemente voluto da Dio? Appagava
riferire che tutti coloro che attraversano il dolore raggiungono
poi una superiore qualità umana: diventano più maturi,
più modesti, più umili nel senso autentico del termine,
più disponibili?
Bisognava discendere nell’intimo di lei, riuscire a riportare
a livello della coscienza tutto ciò che in quella sua angoscia vi
era di spontaneo ed elementare: il gemere e il gridare, il lamento
e l’implorazione, l’impotenza e la ribellione.
Nogaro ci provò. Disse: «È scritto: Dio ha tanto amato il mondo
da dare il suo Figlio Unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia,
ma abbia la vita eterna. Come vede, è proprio la morte che stabilisce
l’intima appartenenza dell’essere umano a Dio. Un atto d’amore
». Si fermò un attimo, scrutò lo sguardo di lei per verificare
se e quanto fosse riuscito ad essere convincente. Poi: «Probabilmente
le sembrerà paradossale quello che sto dicendo, se non
addirittura demenziale, posso comprenderla».

(Alessandro Zannini – L’amante di Cristo – pg 90)

Benvenuti sul sito

Tag

, , ,

gabbiano Benvenuti sul blog dello scrittore Alessandro Zannini, qui potrete leggere tutte le notizie che riguardano la sua attività: presentazioni libri, incontri presso i salotti culturali, iniziative ed interviste.

Potrete inoltre leggere degli estratti dei suoi romanzi, condividerli e commentarli.

Se volete essere sempre aggiornati sugli eventi, vi basterà seguire il blog e restare in contatto con lo scrittore. Nella sezione CONTATTI, potrete avere tutte le informazioni al riguardo. Grazie!